Annunci di Lavoro

Informazioni sull'Ippovia

Alcune Informazioni sull'Ippovia

Generalmente l'ippovia presuppone percorsi divisi per tappe per concedere un po' di riposo sia al cavaliere che al cavallo; questi itinerari sono percorribili con l'aiuto di una guida che rappresenta il punto di riferimento per quanti si avventurino in questa esperienza in quanto garantiscono un supporto sia pratico che tecnico.

Non mancano neppure le aree di sosta e i servizi di assistenza: lungo il percorso relativo all'ippovia è possibile in alcune circostanze trovare assistenza veterinaria per assicurare il benessere del cavallo e per garantire la riuscita del completamento del percorso. Ciò non significa che non sia possibile percorrere il cammino in autonomia.

Spesso l'ippovia prevede un percorso ad anello con conseguente partenza e arrivo nel medesimo posto; l'itinerario si può intraprendere in qualsiasi stagione sebbene, per ovvie ragioni, si tenda a preferire quella primaverile o autunnale (stagioni intermedie in cui le temperature non dovrebbero causare problemi).

L'ippovia fa toccare zone diverse tra loro, il cui itinerario è stato accuratamente valutato da un esperto, dall'incantevole espressione paesaggistica e ricche di storia; chi si occupa di preparare il percorso valuta pertanto tutte le caratteristiche (naturalistiche e non) dell'intero tracciato.

L'ippovia dovrebbe inoltre comprendere una mappatura completa della rete viaria (le carte topografiche dovrebbero essere facilmente reperibili) così da rendere sicuro il cammino.